Semplicemente voi....

Pagine

mercoledì 15 febbraio 2017

Riflessioni...

E' da un po' che vorrei/dovrei scrivere questo post....
Continuo a rimandare, sperando di trovare la giusta ispirazione e le parole corrette.
Oggi lo spunto mi è arrivato da una discussione nata su un gruppo Facebook: perchè vendere le proprie creazioni?

Anni fa ho fatto dei mercatini: per curiosità, per mettermi in gioco, per voglia di provare...
Ho avuto un discreto successo, tuttavia, ho deciso di abbadonare quel campo per dedicare più tempo a me stessa e alla mia famiglia.

Prima di Natale, però, un evento mi ha indotto a ripropormi tramite la vendita online.
Non credevo di risolvere i problemi di chi volevo aiutare, ma speravo, almeno, di poter dar loro una mano... invece un totale (o quasi) fallimento!

A lungo ho riflettutto sul motivo del flop.
Inizialmente mi sono assunta la colpa di tutto: probabilmente i miei lavori non erano piaciuti, forse non mi ero impegnata troppo a pubblicizzarli, forse avrei potuto fare di più....
Poi la mia frustrazione è stata rivolta agli altri: come possono dirmi che faccio cose meravigliose, come possono chiamarmi chiedendomi cosa fare per aiutare e poi, in realtà, non partecipare all'unica iniziativa presa? Ammetto che ero delusa e demoralizzata.... Come sempre ho messo in discussione tutto e tutti, a cominciare da me stessa!

Oggi, nonostante non sia ancora riuscita a darmi una spiegazione valida, ho deciso di voltare pagina: è andata così, punto.

In tutto questo grigiume, però, ho trovato due valide alleate: la Dany, la mia prima e affezionata follower (sarà anche perchè è mia sorella?!) e la sua amica e mia P.R. Isa. Loro mi hanno massacrata di messaggi di incoraggiamento e di complimenti... loro hanno voluto credere in me regalando le mie creazioni e trovandomi altre acquirenti. Grazie ragazze!

E ora arriva il vero motivo di questo post: VOI! A voi è mai capitato di lanciarvi in un'avventura creativa? Vi è mai capitato di credere in qualcosa, ma di sbattere contro una realtà più difficile di quanto pensavate? Avete voglia di condivedere ricordi ed emozioni?

Un abbraccio creativo
Antonella


  



lunedì 12 dicembre 2016

Il mio Presepe Imperfetto

Capitano quei giorni così. ... 
Quei giorni in cui ammiro i lavori fatti dalle altre, persone che conosco o perfette sconosciute, persone che ho imparato a conoscere tramite le loro creazioni e altre che trovo per caso.... e inizio ad invidiarle... invidio il loro tempo passato a creare,  io che di tempo non ne ho mai abbastanza.... invidio la loro organizzazione, io che sono sempre in ritardo e lavoro sempre di corsa. ... ma soprattutto invidio la creatività donata a se stesse ....
E così decido che questo è il momento giusto per fermare il tempo e per farmi un piccolo dono creativo di Natale.
Un Presepe.... sì il Presepe credo sia l' immagine più completa dello Spirito Natalizio....
Vago alla ricerca della giusta ispirazione,  del modello perfetto.... e passo il sabato sera cercando e ricercando... a volte torno sui miei passi, a volte credo di averlo trovato,  capita anche che qualcosa mi colpisca, ma non la prendo in considerazione. ...E poi mi sveglio al mattino, sicura di quello che voglio.... e mi metto subito al lavoro, mi prendo i miei tempi, immagino il lavoro finito e, quasi senza che me ne accorga, è già sera.... manca così poco alla fine.... non posso lasciare proprio ora....
Gli ultimi ritocchi ed è già appeso all'albero.... lo guardo e sorrido perché solo ora che è finito capisco.... solo guardandolo nell'insieme mi accorgo di aver davvero creato per me stessa.... di aver davvero messo tanto di me nel mio regalo!
Nel presepe c'e' tutto: amore, famiglia, nascita, natura, astri e angeli custodi.... ma nel mio c'è qualcosa in più: l'Imperfezione! Non un errore di calcolo e nemmeno una svista, ma una vera e propria, palese Imperfezione. Quell'imperfezione con la quale lotto da anni, quell'imperfezione che tanto mi ha fatto (e mi fa) soffrire, quell'imperfezione che salta subito all'occhio.... quell'Imperfezione io l'ho inserita con Amore nel mio regalo!









Un abbraccio creativo
Antonella





martedì 20 settembre 2016

L' Ovetto diventa solidale

Tanto tempo fa.....
No, questa è una fiaba recente.....

Poco tempo fa, in un piccolo paesino in provincia di Como viveva la famiglia MiCoFe, composta da papà Mi, mamma Co e il piccolo Fe.
Questo allegro trio  era una famiglia come tante: il papà si districava tra pacchi e bolle di consegna, la mamma smanettava sul computer, mentre il dolce Fe cresceva spensierato e beato, come ogni bimbo di 2 anni....
E' luglio 2016, quando, finito l'asilo nido, il piccolo Fe partì per le vacanze estive con i nonni e, dopo 15 giorni di lontananza, Mi e Co, sentendo la sua mancanza, decisero di andarlo a trovare e di passare con lui un week end lungo.... Non sapevano che il Drago Fulmine, invidioso di così tanta gioia, approfittando della loro assenza, stava preparando un brutto scherzo.
La notte del 31 luglio scoppiò un tremendo temporale e il Drago Fulmine colse l'occasione per scagliare contro la loro casetta una saetta infuocata. In un attimo prese fuoco tutto, distruggendo anni di sacrifici e di ricordi. 
Gli abitanti della corte chiamarono i soccorsi e avvisarono tempestivamente la giovane coppia, ma ormai non c'era più nulla da fare. Al loro rientro Mi e Co poterono solo constatare i danni, guardarsi intorno e cercare di ricostruire con la memoria quella che, solo pochi giorni prima, era stata la loro "Casa dolce casa".
Superato lo sgomento iniziale, gli abitanti di quella stessa corte decisero di organizzare una cena solidale per la famiglia. Tutto il paese di Vertemate con Minoprio partecipò attivamente a questa iniziativa. Ogni abitante portò qualcosa per poter contribuire alla ricostruzione del loro nido d'amore.

Questo abbozzo di fiaba trae spunto da una storia realmente accaduta ad un membro della mia famiglia.
Riporto due articoli (veri) che hanno trattato l'argomento:

Ora, probabilmente, vi chiederete perchè vi ho raccontato questa triste storia.
Quando ho aperto questo blog non credevo potesse servire anche per il sociale, ma dopo quello che è successo, ho una nuova visione dello scopo del mio blog.
Vorrei che questo mio piccolo angolo servisse (anche) per aiutare chi ne ha bisogno.
Per ora è solo un'idea astratta nella mia mente, spero di riuscire a migliorare anche i più piccoli dettagli grazie al vostro aiuto.
Comincerò con la famiglia MiCoFe, sperando, in un futuro non troppo lontano, di riuscire a fare qualcosa anche per altri...
Nei prossimi giorni creerò una pagina sulla quale metterò in vendita alcuni miei lavori. TUTTO il ricavato verrà dato a questa giovane famiglia. 
Cercherò di essere il più chiara e trasparente possibile, ma è la mia prima esperienza, quindi vi chiedo di essere pazienti ed, eventualmente, di contattarmi nel caso in cui ci fossero delle migliorie da fare!

IMPORTANTE!  
Per correttezza nei confronti di chi questo lo fa come lavoro vorrei precisare che il prezzo di ogni articolo è solo indicativo, non viene calcolato il mio lavoro nè il materiale utilizzato.

Spero nella solidarietà di molti di voi, anche semplicemente, facendo girare la voce.
Per ora vi lascio con un abbraccio creativo, ma avrete presto mie notizie!
Antonella, l'Ovetto Creativo


lunedì 30 maggio 2016

E per regalo.... ORIGAMI!

Maggio è un mese davvero impegnativo: è un susseguirsi di compleanni e cerimonie varie....
Non sempre si riesce a comprare il regalo perfetto, a volte si decide di optare per la "classica busta", soprattutto quando i regali sono indirizzati ad adolescenti, in fase di repentini cambiamenti di gusti e misure! Io non amo particolarmente questa scelta, mi sembra quasi un "non regalo". Insomma, ammettiamolo: a volte è più semplice regalare dei soldini piuttosto che impazzire a scegliere qualcosa che sia adeguatamente in linea con i tempi, i gusti, le mode...

Causa i miei mille impegni e il mio cronico ritardo, anch'io questa volta mi sono lasciata prendere dalla cosa più comoda, anche se... Non mi sarei mai perdonata un'anonima busta bianca con un bigliettino d'auguri confezionato, quindi ho fatto i compiti....
Ho navigato un po' nel buffo mondo del tubo e ho deciso di regalare degli origami! Esatto: proprio origami! Dopo diversi tentativi andati maluccio sono riuscita a spiegazzare le mancette a forma di cuore!

Ora le più esperte del campo rideranno del mio lavoro, ma per me era la prima volta e... cavolo sembrava tutto così semplice!

E ora vi mostro con timido orgoglio i miei regali

Per la mia splendida nipotina che ha compiuto 12 anni ho creato un piccolo porta gioia, decorato con le sue foto e dentro le ho fatto trovare dei cioccolatini e i famosi cuoricini!




Domenica, oltre ad essere il mio compleanno, c'è stata la Santa Cresima di Samuele, il figlio della mia collega Maddy. Dopo varie valutazioni io e Laura (la mia collega) abbiamo optato per un regalo "cartaceo" in modo da permettergli di comprarsi ciò che desiderava.
A me il compito di fare la card.....








Mi scuso, come sempre, per le foto, fatte all'ultimo minuto con il cellulare: io ci provo a fare di meglio, ma me ne dimentico, quindi, come si dice "piuttosto che niente, meglio piuttosto"!

Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate e se voi avete altre soluzioni alternative alla classica busta!

Un abbraccio creativo
Antonella

sabato 26 marzo 2016

Cosa ci sarà nell'uovo di Pasqua?

Buon giorno a tutte!
Questa mattina mi sono svegliata con un pensiero fisso: preparare un piccolo dono di Pasqua anche per i più grandi.
Come si dice: "Non si è mai troppo grandi per ricevere l'uovo di Pasqua".
Ovviamente, avendo tanti principini in casa, le uova di Pasqua abbondano... e tutto quel cioccolato.... vogliamo mica farci trovare impreparate alla prova costume?!
Quindi, spulciando qua e là su Pinterest, ho trovato un progetto davvero carino semplice e veloce.
Con la mitica Silly ho preparato 4 scatoline piccole per le mie sorelle e mio fratello, mentre quella più grande è per mamma e papà.
Ed ecco la foto di gruppo.....



Nelle scatoline piccole ci stanno 4 piccoli ovetti, mentre in quella grande... molti di più... non li ho contati! :-P

Ed ora una piccola sorpresa anche per voi!

Questa mattina ho realizzato il cartone del latte per la Silly (*.studio), sono felice di poterla condividere! Se ho seguito i passaggi correttamente la trovate QUI! Le misure sono per quella più grande....

Quelle piccoline sono ridotte al 50%
Spero di esservi stata utile, magari per un presentino dell'ultimo minuto!

BUONA PASQUA A TUTTI!

 Un abbraccio creativo!
Antonella

venerdì 26 febbraio 2016

Post "RANDOM"

Ciao mondo!
Ho deciso di scrivere un post con lavori "random" dato che ogni volta che ho il tempo non ho le foto o viceversa, quindi.... a mali estremi estremi rimedi!
Oggi vorrei mostrarvi dei regali di Natale e un regalone della Befana ritardataria!
Anche per quest'anno io e mia sorella ci siamo trasformate negli elfi dei calendari.... Abbiamo creato dei semplici calendari dell'avvento per i nostri nipotini: un cestino in vimini, della carta da pacco per fare le buste, numeri ritagliati e all'interno tanta creatività!
Ora i nani iniziano ad essere parecchi (sono a quota 6), con età ed esigenze differenti, quindi per quest'anno abbiamo optato per pochi regali materiali e tanti lavoretti creativi!



Stella il suo calendario ha deciso di appenderlo così



E questo è uno dei suoi lavoretti finito!


 Questa, invece, è la lettera che Lorenzo ha scritto per Babbo Natale





In qualche modo anch'io quest'anno ho ricevuto il mio calendario dell'avvento: quasi tutti i giorni i miei piccoli creativi mi hanno mandato foto e video dei loro lavori terminati o in esecuzione. Il più bel regalo che potessero farmi!

Natale, però, non è solo per i bimbi, quindi mi sono messa all'opera e ho realizzato dei regali per le mie colleghe

Delle semplici e colorate cornici dove poter conservare i loro ricordi più belli.... chiuse in buste "rivisitate" e completate con un bigliettino d'auguri!




Quest'anno ci ho preso gusto con le cornici... queste sono state fatte con la collaborazione di mia cognata....


Passato il Natale era tempo di completare un regalone in ballo da un po'.... 
In questo post vi avevo già mostrato un piccolo regalo fatto a mio fratello e sua moglie per il primo anno di matrimonio. L'album vero e proprio, però, non ero ancora riuscita a finirlo.... Mi sono impegnata, ho lavorato giorno e notte, mi sono fatta aiutare da tutte le mie più strette collaboratrici (grazie Dany e Concy), ma alla fine ce l'ho fatta.... anche se in tempi biblici, ma ce l'ho fatta!




Ci ho riflettuto molto prima di scrivere questo post.... mi sembrava un po' limitato mettere solo la foto della copertina dell'album, dato che il vero grosso lavorone si trova all'interno, però... a discapito della "popolarità" ho deciso di non pubblicare nient'altro. L'album parla di loro, della loro giornata da favola, del loro sogno realizzato e non trovo corretto mostrarlo a chiunque!

Devo ammettere che il giudizio della famiglia della sposa un po' mi agitava: ho scelto di fare un album abbastanza tradizionale, ma impreziosito con cornici elaborate, frasi, immagini.... poi ho ricevuto un messaggio audio dalla mamma di mia cognata che si complimentava e mi ringraziava per il lavoro fatto e.... che dire? Mi sono scese due lacrimucce! E ancora oggi, quando lo risento, mi viene la pelle d'oca! Questo è uno dei motivi per cui amo il mio hobby!

Spero vi abbia fatto piacere vedere alcuni miei lavori e mi auguro abbiate voglia di commentare e consigliare!
Buona serata e buon w-e carichi di allegra creatività!

P.S. Non prometto niente a breve, ma presto cercherò di postare i lavori fatti per le Cresime dei miei magnifici nipoti!




giovedì 10 dicembre 2015

Ce la farò....

a rimettermi al pari?
Caspita ragazze è passata un'eternità dal mio ultimo post.... ma come si fa a fare tutto?
Ma oggi il tempo l'ho trovato, quindi, tralasciando i convenevoli vi mostro subito le foto degli ultimi lavori fatti ai corsi della favolosa Artistica Glo!
Ovviamente non sono proprio gli ultimi, ma con me ci vuole pazienza!


La tela con le mie socie artistiche!


La mia prima pagina di Art Journal.... ormai una droga!
 


Piccoli creativi crescono!
Vi ricordate il mio post precedente? Dall'unione di due fantastiche persone è nato questo meraviglioso cucciolo! Ovviamente un creativo dalla nascita... e anche prima, grazie alla mamma Susy!

Giornata splendida, all'insegna della creatività a 360° con persone stupende: il TOP!

Questi, invece, sono i miei primi lavori con il vinile e la mia mitica Silly: finalmente anche lei si veste di nuovo!







E per finire (ma solo per oggi) eccoci ancora noi socie alla fiera di Bergamo, il nostro primo lavoro con il pirografo!


E per oggi è tutto! Ovviamente non mi sono ancora messa in pari, avrei ancora tante cose da farvi vedere...
 
Spero di avervi stuzzicato un po' di creatività con queste foto, ma, soprattutto, spero che abbiate voglia di dirmi la vostra su quello che avete visto!
Un abbraccio creativo!
Antonella




















lunedì 20 luglio 2015

VIVA GLI SPOSI... UN ANNO DOPO!

 
 
 
Ed eccomi qui...
Dopo 4 mesi di assoluta latitanza torno a scrivere... e a farvi vedere uno dei lavori eseguiti nel frattempo.

Mi spiace non riuscire ad aggiornare come e quanto vorrei il mio amato e tanto voluto blog, ma... che ci devo fare? Le cose da fare sono sempre tante e, a volte, anch'io mi abbandono ad un po' di sana pigrizia!

Ma bando alle ciance...

Per il primo anniversario di matrimonio di mio fratello ho deciso di regalare loro un mini album delle nozze un po' particolare... curiose? Guardate la carrellata di foto che seguono!

 
 
 
 
Spero che il mio lavoro vi sia piaciuto, così come hanno apprezzato gli sposini, ormai neo genitori!

Un forte abbraccio creativo!

Antonella

martedì 31 marzo 2015

Migliori amici

Chi sono per voi i migliori amici?
 
Quando ero una fanciulletta spensierata pensavo che l'Amica del cuore fosse una sola persona, sempre presente, alla quale raccontare tutti i tuoi segreti, con la quale fare tutto... PER SEMPRE!
 
Crescendo, però, mi sono scontrata con una realtà diversa: si cambiano stili di vita, si cambiano gli amici, si comincia ad avere delle idee proprie... e quella che fino a ieri era la tua migliore amica non ti capisce più così bene... Quindi ci si guarda intorno e si trova una nuova Amica del cuore...
 
Si continua a crescere, si continua a cambiare, si conoscono sempre persone nuove, si cambiano gusti, interessi... e si cambia il modo di vivere i rapporti....
 
Io mi definisco uno spirito libero, socievole certo, accomodante spesso (a volte fin troppo), ma la parola DOVERE proprio non riesco a mandarla giù nelle relazioni umane.
Non mi piace DOVER chiamare qualcuno, DOVERLA vedere, DOVER condividere ogni minima cosa... Preferisco avere il PIACERE di farlo, con i miei modi, con i miei tempi...
 
Questo, purtroppo (o per fortuna, chissà) mi ha portato a instaurare rapporti profondi con diverse persone... Per carattere faccio fatica a lasciar andare qualcuno, ma, quando questo inevitabilmente avviene, faccio ancora più fatica a recuperare. Ben inteso: non dimentico chi mi è stato vicino, adoro tutte le persone che hoo che ho avuto al mio fianco, semplicemente si "smollano" i rapporti, diventando quasi occasionali.
 
A volte mi fermo a pensare come sarebbe adesso la mia vita se anni fa non avessi perso di vista queste persone, quanto avrebbero influenzato il mio modo di essere e le mie scelte... 

Certo è che quello che sono oggi e tutto quello che ho fatto fino ad oggi lo devo SICURAMENTE anche a loro e per questo sarò grata per sempre!
 
Fino ad oggi non mi ero più soffermata "sull' etichettare" una singola persona come la mia Amica... Tendo a parlare  delle mie cose con più persone, cerco consigli e, a volte, conforto da chi, in quel momento, mi sembra "adatto"... 
Oggi, però, mi è arrivato un semplice messaggio, Un "per sempre" buttato lì come per scherzo... E qualcosa dentro di me si è mosso... Non so spiegarlo. 
 
Adoro mio cognato,  da quando ci siamo conosciuti siamo sempre andati d'accordo: è stato il mio socio quando ho deciso di fare i mercatini, è il mio sostenitore quando me ne vengo fuori con idee "strane", è il mio compagno di merende, il mio amico di zingarate... 
Da quando lo conosco c'è sempre stato, sempre dietro le quinte, senza mai imporre la sua presenza o con la pretesa di voler sapere... In più di un'occasione ha saputo delle mie cose tramite mia sorella e il suo modo per starmi vicino è stato un messaggio, un semplice "Se hai bisogno ci sono. Ti voglio bene". Chissà perchè, solo oggi mi sono fermata a riflettere sul nostro rapporto...
Ma non voglio fare l'errore di etichettarlo, lui non è il mio migliore amico, non è mio cognato, non è il papà di mio nipote.... NO! Lui è TUTTO questo e MOLTO altro... Lui è semplicemente MIKY! Ti voglio bene!

Antonella
 
 


 
 


lunedì 30 marzo 2015

E alla fine arriva... E NO! All'INIZIO arriva Anto!

Buona sera mondo!
Questa sera ho deciso di parlare un po' di me...
Perché?  Perché sto bene, perché sono serena, perché in un mondo dove si leggono sempre e solo brutte notizie io voglio essere diversa!
Ma non vi parlerò di me a vanvera,  voglio parlarvi comunque di creatività o meglio di arte...
L'arte di volersi bene, l'arte di ascoltarsi, capirsi e amarsi...

Chi mi conosce sa che per me l'argomento "cibo" è un tabù,  ma oggi ho deciso di affrontarlo, proprio qui, sulle pagine del mio diario aperto al mondo!
Sono a dieta da quando sono nata, una continua lotta contro le bilance, le misure, le taglie...
L'anno scorso, complice il matrimonio di mio fratello, mi sono imbattuta in una nuova dieta, o, meglio, in un nuovo regime alimentare. Sì,  perché questa volta non devo morire di fame e non c'è nessuno a giudicare i miei progressi, solo io e il supporto sempre presente di un bel gruppo di persone!

Adoro quest'immagine!

Tutto nasce dalla solita ricerca su internet della dieta miracolosa, quando il mio tablet mi mostra questo libro

Come d'abitudine cerco informazioni in internet, pareri, esperienze e, come per magia, finisco sul blog di Marinella.
Leggo tutto attentamente e, per pura curiosità entro a fare parte del gruppo facebook (FMD IT) e da quel momento mi si è aperto un nuovo mondo!
Un mondo fatto di persone vere, che rincorrono il mio stesso obiettivo, che hanno voglia di condividere malumori e vittorie, sempre presenti per un consiglio, una parola di incoraggiamento e, a volte, anche qualche cazziatone!

Perchè tra tante proprio questa? Perchè ti spiega come e quali alimenti scegliere, ti indica perchè cucinare in un determinato modo, ma, soprattutto, impari ad ascoltare il tuo corpo, percepisci dall'interno i cambiamenti, scopri quali cibi tolleri meglio... Insomma è una continua scoperta del mio corpo!

I progressi sono evidenti, anche se il mio impegno non è proprio costante... Ma, come ha detto qualcuno del gruppo, "Oggi va così, domani farò di meglio"!


Ovviamente questo post non vuole essere pubblicità gratuita, nè voglio apparire come "la guru che scoprì l'acqua calda", semplicemente fa parte di me!
Ho scoperto un nuovo modo di alimentarmi, vedo il cibo con occhi diversi, cucino pietanze apparentemente impossibili e mi piacciono, quindi... perchè non condividere questa nuova e positiva esperienza?

Buona giornata creativa a tutte!
Antonella