Semplicemente voi....

Pagine

domenica 2 settembre 2012

Piccolo scrapper

Approfittando del brutto tempo, oggi io e il mio nipotino Lorenzo abbiamo preparato dei bigliettini per la sua mamma e il suo papa'!
Cosa ne dite del mio piccolo scrapper?
Un abbraccio creativo.
Antonella e Lorenzo

martedì 31 luglio 2012

Quando si chiude una porta...

Ho tanto atteso questo momento.... Sono 6 mesi che sogno il giorno in cui avrei chiuso definitivamente quella porta... e tutto mi sarei aspettata tranne la malinconia...

Sono passati 5 anni e mezzo da quel lontano 5 gennaio 2007, giorno in cui abbiamo firmato il contratto per affittare l'appartamento... Un mini appartamento, vicino al centro, "Solo un paio d'anni al massimo" ci siamo detti... poi il tempo è volato, tutti gli anni c'era qualcosa di più importante. La mia insofferenza continuava ad aumentare esplodendo in creatività compulsiva: continuavo a cambiare colore alle pareti, a spostare mobili a cambiare stile...

E poi è arrivata lei: un'offerta caduta dal cielo per una nuova casa. Visionata e piaciuta, non abbiamo perso tempo, abbiamo preparato tutti i documenti e cominciato a fantasticare: colori, mobili, angoli creativi e di relax... Lo scorso week-end l'abbiamo passato a colorare casa, insieme a parte della mia famiglia: chiacchiere, risate, consigli, un pranzo arrangiato utilizzando il pavimento come tavolo... e la fatica quasi non si è sentita!

Ieri pomeriggio l'incontro con il proprietario di casa per restituire le chiavi. Ci ha riempito di complimenti: per la nostra puntualità e serietà, per il modo in cui è stato tenuto l'appartamento e non sono mancati gentili commenti per il nostro Giove "Un cane elegante, educato e coccolone!" Ci siamo salutati con affetto e la porta è stata chiusa!

Andando verso il lavoro sono riaffiorati tanti ricordi: la fretta nell'occupare quell'appartamento, il NOSTRO PRIMO appartamento, la ricerca di mobili a costi ridotti, il "campeggio forzato" in casa in attesa dell'arrivo della cucina, le cene con amici e parenti ogni volta che cambiavo qualcosa, le prime conoscenze nella corte, l'arrivo di Giove...

Confesso che non vedevo l'ora di andare via, mi sentivo come una pentola a pressione sul fuoco ormai da troppo tempo, eppure lasciare "il Bunker" mi ha fatto uno strano effetto... 

Ma si sa: io sono una sentimentale....

Ed ora sono (quasi) pronta ad aprire un portone (o portoncino date le effettive dimensioni)... e chissà cosa mi riserverà questa nuova abitazione...

E voi come affrontate le novità? Come vivete gli spostamenti e i cambiamenti? Anche voi, come me, vi fate trasportare da una moltitudine di emozioni oppure, come il mio compagno, siete più razionali?

Un abbraccio affettuoso!
Antonella




giovedì 28 giugno 2012

Pillole di shabby...


Sicuramente sarete tutte davanti alla TV per tifare la nostra Nazionale di calcio... io, invece, ne approfitto per raccontarvi una cosa simpatica...

Ormai anche i muri sanno che tra un mesetto circa cambieremo casa. Abbiamo deciso di andare nella nuova casa adattando i mobili che abbiamo, in modo da poter scegliere con calma e in base alle nostre esigenze i mobili nuovi. Però... come si fa a cambiare casa senza metterci un po' della propria vena creativa? Insomma: ok il recupero dei mobili, ok il risparmio, ma resta pur sempre una nuova casa...
"Mi è stato concesso" di ridipingere le antine della cucina... e io ho scelto lo stile shabby! Fa così "famiglia": quei mobili finemente rovinati, quelle screpolature che raccontano la loro storia, quei forni sempre pieni di dolci pietanze, quei grandi tavoli intorno ai quali ci si racconta... 
Prima di cominciare con i lavori definitivi mi sono documentata, ho girato, fatto domande, letto e quando mi sono sentita pronta ho deciso di fare "le prove ufficiali" su un mobiletto in legno e su 3 mensole Ikea.

Questo mobiletto è stato creato 7 anni fa, quando sono andata a vivere da sola, dal mio papà per i cd. Inizialmente erano due mensole lunghe e strette, col tempo le esigenze sono cambiate, le mensole hanno cambiato colore, poi forma, infine sono diventate così... ed ora un nuovo look......





 Anche queste mensole mi seguono da quando sono andata a vivere da sola... e montando queste mensole, in un caldo sabato pomeriggio, ho parlato per la prima volta al mio papà della mia simpatia per un ragazzo.... quel ragazzo è il mio compagno da quasi 6 anni..... non potevo certo buttarle....


Mi sono armata di camice protettivo, mascherina, occhiali, guanti, ho impugnato la mia NUOVISSIMA levigatrice, tirato fuori i colori e ho cominciato con il restauro.... ma di questo vi racconterò e mostrerò a lavoro ultimato (ci sono quasi! :o) )
Aspettando i tempi tecnici di lavoro, sabato mi sono concessa una giornata con la mia nipote acquisita di 24 anni, Valentina. Gironzolando per negozi siamo entrate in un posticino dove vendono anche mobili etnici e shabby. La mia attenzione è stata subito attirata da un bellissimo tavolo (ovviamente shabby), l'ho  ammirato da lontano, mi sono avvicinata piano per scoprirne tutti i particolari, ne ho accarezzato il piano e poi... "Caspita Vale quanto costa!" E lei, con sguardo complice "Anto è anche vecchio e rovinato!" Pensavo scherzasse, l'ho guardata con un sorriso... NO! Lei era seria! Quindi le ho spiegato che è stato fatto appositamente così, che è uno stile..... Non mi è sembrata convinta: ora so a chi non piacerà la mia "nuova" cucina!
E per concludere, dopo mesi di foto e giornali, meticolosamente studiati col mio compagno, finalmente gli mostro il lavoro quasi finito
Lui "Bene, ora devi solo verniciarlo"
Io "Ma è già verniciato"
Lui "Sì, ma dovrai coprirlo con del colore, non vedi che ci sono dei punti ancora scrostrati"
Io "????????????? Giu: questo è SHABBY!"
Lui "?????????Ah, va bene......"
Ovviamente a questo è seguito uno scambio di idee, sugli stili, i gusti, i tempi... Quindi: ancora una prova su una mensolina interna del mobile e, se il risultato gli gusta, la cucina shabby si farà! Devo dare tutta me stessa! Da una piccola mensola dipende tutta la mia idea di cucina famigliare romantic-chic!
E voi cosa ne pensate dello shabby? Le vostre cucine come sono?

Ora scappo: l'Italia è in finale... BISOGNA FESTEGGIARE!!!!!!!!!!!!!!

Un abbraccio
Antonella
 
 

domenica 17 giugno 2012

"Credo in te amico mio"

E' strano come possano nascere delle Amicizie quasi per caso... come le persone riescano a diventare un Gruppo affiatato... Ci si vede una volta alla settimana per danzare e quell'ora basta per parlare di sè, con sguardi, sorrisi, movimenti del corpo... Una sola ora alla settimana e quelle persone, così diverse tra loro per età, lavoro, stato sociale... diventano il tuo punto di riferimento!
"Credo in te amico mio" è una bellissima poesia di P. Brown trovata per caso su internet mentre cercavo di esprimere alle mie compagne di danza quello che provo per loro. Il nostro anno di prove è finito, il saggio è stato un successo, la cena d'estate è stata divertente e "femminile" e io ho deciso di ringraziarle tutte con un piccolo pensiero: un mini album semi-personale e, sul retro, appunto, questa bellissima poesia!
Ecco qualche foto



Il colore interno degli album e quello esterno delle lettere richiama il colore del vestito indossato al saggio.
Ognuna ha delle foto personali e qualche foto di gruppo, il tutto "raccontato" da una serie di aforismi sulla danza, sulla vita, sull'amicizia, sulla bellezza...
E'  stato divertente lavorare con tutti quei colori e quelle foto, emozionante "rivivere quei momenti".... ma la cosa più bella è stato donarli! Le loro facce quando l'hanno ricevuto, il loro entusiasmo nello sfogliarlo, la curiosità nel vedere quello delle altre... TUTTO QUESTO mi ha ampiamente ripagato di quelle lunghe notti insonni, di quella frenetica corsa contro il tempo...
GRAZIE RAGAZZE SIETE DAVVERO SPECIALI!
Infine vorrei mostrarvi la foto che è piaciuta di più in assoluto a tutte noi:
 Ora devo proprio salutarvi, spero di riuscire a postare a breve, ma il trasloco e il nuovo look dei mobili (del quale vi parlerò), oltre al lavoro, ovviamente, mi portano via tutto il tempo disponibile!
Un abbraccio 
Antonella



mercoledì 16 maggio 2012

Una lunga assenza...

Ciao a tutte ragazze!
Finalmente questa sera riesco a rifarmi viva e ad aggiornare il mio piccolo blog...
Questo è un periodo così frenetico... in realtà il mio periodo frenetico dura da un paio d'anni... diciamocela tutta: io NON sono capace di organizzarmi!
La giornata tipo della mia MAMMA (quando lavorava  e noi 5 figli eravamo ancora tutti in casa): sveglia presto, pulizie quotidiane della casa, lavoro, tornava a casa e si occupava delle sue cose mentre preparava il pranzo e la cena, circondata da una famiglia soddisfatta, sorridente e un fresco profumo di pulito.
La MIA giornata tipo: sveglia in ritardo, corro corro corro, porto al parco Giove (di corsa), vado al lavoro con i secondi contati, torno a casa e mi trovo il compagno e il cane che mi guardano esterrefatti... e io, ovviamente, dopo una giornata di corsa sono troppo stanca per occuparmi di tutto, quindi cena arrangiata, pulizie a pezzi e poi si coltivano gli hobby: un po' di svago ci vuole!

Ma voi come fate? Leggo blog di mamme che riescono a conciliare casa, lavoro, figli, hobby, scadenze varie... io mi perdo sempre strada facendo...

Comunque, tornando a noi: il mio periodo di latitanza, questa volta, è legato a un lavoro fatto per mia sorella. Purtroppo il pacchetto è già stato consegnato, quindi, quanto prima, mi farò dare il malloppo per fotografarlo e mostrarvelo: ne vado davvero fiera!

Intanto vi voglio mostrare le ultime card inviate per lo swap "Gli auguri fanno ScrapBoom"

Ecco i pacchetti in partenza...


 
Come sempre ognuna di loro ha ricevuto un piccolo pensierino: un piccolo contenitore decorato, un folletto porta memo/porta foto, una calamita e delle saponette, tutto rigorosamente hande made!

E ora, dopo questo lunghissimo post, avete voglia di dirmi qualcosa voi? Aspetto con trepidazione ogni vostro commento!
Ora vado a nanna e domani.... si ricomincia a correre!
Un abbraccio
Antonella

 



martedì 24 aprile 2012

Un po' riposo... un po' lavoro...

Ciao ragazzuole!
Giorni di riposo forzato... giorni di noia assoluta... giorni di pioggia... e io ne approfitto per rimettermi al pari!
In 3 giorni ho fatto ben 3 card per lo swap dell'ASI. Sono rimasta indietrissimo, ma, se domani riesco a fare anche la 4°, giovedì spedisco i miei genitori in posta... Vedremo... ormai tardi per tardi preferisco non mettermi fretta e fare le cose fatte bene!
Ovviamente no posso postare ciò che ho appena fatto, ma posso mostrarvi l'ultima card spedita e arrivata a destinazione: i miei auguri e un pensierino (un piccolo portagioie decorato con fimo) per Silvia

 
Di seguito, come al solito, qualche piccolo particolare


Appena arrivato Silvia mi ha mandato un messaggio per ringraziarmi: davvero gentile da parte sua!

E voi cosa ne pensate? Avete voglia di lasciarmi un commento/consiglio?
Un forte abbraccio
Antonella


domenica 22 aprile 2012

Swap mail art

Ciao a tutte ragazze!
So che ultimamente sono stata un po' latitante.
Le vacanze di Pasqua, passate a Salsomaggiore Terme, mi hanno aiutata a rilassarmi...fin troppo direi! Ho passato serate in assoluto silenzio, leggendo un libro e sorseggiando tisane... Di colpo la magia è finita, lasciando posto a 10 giorni di frenetico lavoro.
Ho lasciato in sospeso così tanti lavori che non so da dove cominciare... Perciò ho deciso di partire aggiornando un po' il blog e poi... all'opera!
Un po' di tempo fa ho partecipato ad una bellissima iniziativa di Donatella  e Nicoletta "Swap Mail Art".
In pratica si doveva creare una cartolina "creativa" da inviare entro l'inizio della pimavera alla propria abbinata.
Questa è la Mail Art fatta da me e inviata ad Alessandra
Avendo applicato un po' di decorazioni temevo che qualcosa si perdesse strada facendo, quindi ho deciso di fare una busta con della carta naturale rossa per poterla contenere(si vede dietro la cartolina).
E qui qualche particolare
Io, invece, ho ricevuto questa tenera cartolina da Monica
E  qui un particolare
Sui siti di Donatella e Nicoletta potete vedere la slide con tutte le Mail Art inviate: sono tutte davvero BELLISSIME!!!!
Ora vi saluto, cercherò quanto prima di aggiornarvi con altre iniziative.
Un abbraccio
Antonella

IMPORTANTE: QUASI DIMENTICAVO. DATO CHE MOLTE DI VOI HANNO PROVATO INTERESSE RIGUARDO IL CORSO DI DMT HO PENSATO DI INSERIRE NELLA BARRA LATERALE IL VOLANTINO: BASTA CLICCARCI SOPRA E VERRETE INDIRIZZATE AL SITO. RAGAZZE VI ASSICURO CHE E' UN'ESPERIENZA DA FARE: PROVARE PER CREDERE! ;o)

lunedì 2 aprile 2012

E con oggi si chiude un ciclo...

Buona sera a tutte dolci ragazze!
Avrei mille cose da raccontarvi e altrettante cose da mostrarvi... ma non lo farò... o meglio, non farò tutto insieme! =o)
Vorrei riuscire a trasmettervi, attraverso le mie parole e le foto, tutte le emozioni che provo ogni volta che affronto un viaggio creativo... e per viaggiare ci vuole tempo... pazienza... spazio...
Quindi... SI PARTE!
Qualche mese fa la mia insegnante di danza ha proposto un corso di Danza Movimento Terapia. 
Spinta dalla voglia di (ri)trovarmi e certa della professionalità di Cinzia, ho deciso di intraprendere questo percorso...
8 incontri, 8 appuntamenti da un'ora e mezza circa, 8 magici momenti in cui ritrovarsi, conoscersi, ballare da sola o condividere con le altre, con un sorriso, una lacrima, un sentimento represso o una risata collettiva. 
E' stata decisamente un'esperienza importante: le sue parole indicavano la strada, la musica e la danza suggerivano il percorso e i sentimenti aiutavano a raggiungere la meta... 
E le compagne di viaggio... che dire di loro? Loro sono state tutte meravigliose, mai invadenti, ma sempre presenti... Insomma, una di quelle esperienze che si vorrebbe non finisse mai, ma, come dice Cinzia "Il distacco è importante, va vissuto, sentito... " Ed oggi, a malincuore, il distacco c'è stato!
Per ringraziare Cinzia della bellissima esperienza che ci ha fatto vivere abbiamo deciso di farle un dono, ognuna il suo personale, qualcosa che partisse dal cuore e che esprimesse il "riassunto" di questo viaggio.
Io le ho donato un piccolo libricino di aforismi sulla danza. Ho deciso di lasciare qualche pagina in bianco: questa volta io le ho suggerito il percorso e il suo cuore grande le permetterà di raggiungere la meta!
Avete voglia di vedere qualche foto?


E con questa carrellata di foto vi saluto, ricordandovi prima, però, che per me i vostri commenti sono davvero importanti! Se avete voglia dedicatemi 1 minuto per farmi sapere cosa ne pensate!
'Notte
Antonella

lunedì 26 marzo 2012

Un regalo inaspettato...

E' con immensa gioia e orgoglio che vi mostro un regalo arrivato sabato:
Capita di non aggiornare il blog per diverso tempo, capita di non trovare commenti ai post, capita di non avere tempo da dedicare agli hobby... Un po' mi demoralizzo...

E POI ARRIVA LUI!

Mi ha emozionato ricevere questo semplice regalo... un regalo inaspettato... da una persona ancora così poco conosciuta... un regalo carico di un significato profondo...
La creativa in questione è Sonia, conosciuta (per ora solo virtualmente) grazie all' ASI.


GRAZIE SONIA PER AVER PENSATO A ME!

Ho aperto questo blog un anno fa, in quel periodo facevo dei mercatini per hobbisti e pensavo di mettere in vendita qualche mia creazione, più per "rientrare nelle spese" e per liberare la casa dai miei "attacchi d'arte" che per una vera forma di guadagno. 
Ho cominciato timidamente, cercando di far conoscere le mie creazioni, ma poi ho scoperto che mi piaceva l'idea di avere un piccolo angolino tutto mio, un posto dove potermi esprimere liberamente, dove potermi confrontare con altre creative, dove ricevere consigli, critiche, apprezzamenti, tutto senza "peli sulla lingua". Sono nate le prime amicizie, qualcuna in fase di crescita, altre meno, ma tutte con il giusto rispetto!

Ed ora il momento critico: scegliere alcuni blog ai quali farne dono. Così come per Sonia, anch'io ho deciso di donarlo a quelle persone che mi hanno colpita, non solo perchè sono delle fantastiche (cre)artiste per passione, ma soprattutto perchè le trovo delle belle persone!

 Le regole per questo premio sono: (spudoratamente copiate dal blog di Sonia)
1) E' aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger per l'argomento di cui scrive
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili e originali
5) Non è infarcito di troppa pubblicità

Dichiarazione ufficiale:

DICHIARO CHE I BLOG SEGUENTI DA ME SCELTI RISPETTANO LE 5 REGOLE DEL PREMIO "100% BLOG AFFIDABILE"


E con questo è tutto!
Un forte abbraccio
Antonella

giovedì 22 marzo 2012

Un'altra card ha trovato casa!

Ciao a tutte!
Dopo una giornata da incubo (ieri) dove ho temuto di aver perso anni di foto causa un ipotetico virus (e mia pigrizia per non averle salvate altrove), finalmente tutto è tornato alla normalità!
E per festeggiare ho pensato di aggiornare questo piccolo angolo di mondo mostrandovi una nuova card. 
Anche questa è stata fatta, come le ultime che vi ho mostrato, per quel simapatico swap dell' ASI.

Cristina ha ricevuto una "wiper card"  e un porta candele profumato colato in gesso bianco

Per oggi è tutto: sono in fase creativa a 360°, quindi approfitto dell'uscita del mio fidanzato con amici per creare un po' godendomi questo meraviglioso silenzio!
Ovviamente ogni vostro consiglio o pensiero è sempre molto gradito!
Buona serata a tutte!
Antonella



mercoledì 7 marzo 2012

A volte ritornano...

Ciao donnine!
Finalmente riesco a trovare un po' di tempo per aggiornare la mia finestra sul mondo creativo!
Caspita: c'è sempre così tanto da fare! Inutile lamentarsi (e di cosa, poi?!) meglio rimboccarsi le maniche e darci dentro!
Tra i 1000 impegni più o meno piacevoli ho deciso di aggiungerci un paio di iniziative davvero molto molto carine!
La prima, sicuramente la più lunga e impegnativa (considerando i miei tempi tecnici e il mio tempo libero), è uno swap proposto da Eli sul sito dell' ASI: gli auguri fanno scrapBOOOOM!!!!   
Il titolo è fin troppo intuitivo: in pratica ogni partecipante riceverà, il giorno del suo compleanno (o quasi) tante card da tutte le altre partecipanti. Pensate: siamo in 36, chissà che emozione trovarsi la cassetta della posta piena di auguri!
L'idea mi è piaciuta talmente tanto che io ho deciso di aggiungere un piccolo pensierino, assolutamente hande made, ad ogni card.
Ma basta chiacchiere: sono pronta a mostrarvi un po' di foto!


Per Annamaria un set da cucina in legno con applicazioni in fimo (limoni e arance)


 

Per la piccola Laura (7 anni) ho pensato ad un paio di mollettine con applicazioni in fimo (margherita e coccinella).


 

 Sabrina ha ricevuto un piccolo portafoto in fimo con calamita.

 Per Sonia ho pensato a una calamita in fimo a forma di bruco-bebè.


 

Infine a Viviana ho spedito un bloc-notes con copertina in fimo.

E siccome a febbraio c'è stato anche il compleanno della mia mamma ho deciso di preparare anche per lei un pensierino.
 Una piccola tegola decorata con... indovinate... FIMO!

Allora cosa ne pensate?
Per ora è tutto!
A presto, spero....
Un abbraccio affettuoso
Antonella










domenica 19 febbraio 2012

Rullo di tamburi.....

Stanno per essere estratti i nomi delle 2 vincitrici...
Ecco l'elenco completo e definitivo delle partecipanti:

1) chiara key
2) giovanna
3) sonia
4) susy
5) LaPink
6) sandra
7) Carmen
8) caty
9) L557
10) Skye
11) silvanaa
12) adry
12) Lebi
13) Carmen
14) Anna
15) enry
16) Dona
17) Dolce Candy
18) Micia
19) Sonia
20) lauravalzy
21) Elena
22) mariarosa
23) Pink Angel
24) Patrizia
25) Antocf
26) Florinda
27) Claudy
28) CDuniverse89
29) la fra
30) Laura
31) Claudia
32) RobbyRoby
33) Piukina
34) pippicoco
35) Eleonora
36) Anto
37) Valentina

Bè, che dire ragazze: davvero grazie di cuore per la numerosa affluenza! 
E visto che mi avete stupita, meraviglita e commossa per la fiducia (state partecipando a scatola chiusa!), in questo preciso momento ho deciso che i premi saranno 3!
Ora, però, basta chiacchiere e passiamo all'estrazione:

  La prima estratta, col numero 22 è .... Mariarosa!

La seconda estratta col numero 32 è... RobbyRoby!
 
La terza estratta col numero 5 è... LaPink!
Complimenti ragazze!
Ora non vi resta che scegliere un regalo per voi!
Grazie ancora a tutte!
Un abbraccio affettuoso!
Antonella
 

11:24
Di seguito troverete un commento di Alessia: anche lei si era iscritta al blog-candy, diventando mia follower e inserendo un post sul suo blog. Non so per quale strano motivo, però, io non ho trovato il suo commento... 
So che avrei dovuto inserire la lista delle partecipanti già da ieri, in modo da confermare tutte le iscritte, ma non ho davvero avuto un secondo e ieri sera alle 22:20 dormivo con la bolla al naso, come il mio amico Spanck! =o) 
Mi spiace tanto per l'accaduto e, per evitare di ripetere tutto, ma per dimostrarle la mia assoluta buona fede, ho deciso di premiarla con un piccolo "dono di consolazione"!
Spero così di aver rimediato al pasticcio!
Buona domenica a tutte!
Antonella



domenica 12 febbraio 2012

PRIMO COMPLIBLOG!!!!!!!!!

Ciao a tutte!
Domani sarà il primo compleanno del mio blogghino!
E come festeggiare se non con un blog-candy?
Le regole sono sempre le stesse:
- lasciate un commento a questo post
- diventate mie follower
- inserite nei vostri blog l'immagine qui sotto con il link diretto a questo post (se non avete un blog potete usare Facebook)

E il regalo? SORPRESA!!!!!
Mi piace studiare il regalo in base alla persona, quindi la fortunata estratta dovrà raccontarmi qualcosa di lei, dei suoi gusti, dei suoi hobby e io deciderò cosa mandarle, sicuramente handemade!
Cosa ho detto? LA fortunata? Mha! Forse potrebbero essere anche LE fortunate! Vediamo un po' quante parteciperanno a questa festa, poi deciderò!
La scadenza? Fatemi pensare.... Vi concedo una settimana, avrete tempo, quindi, fino al 18/02 alle 24:00. Domenica 19/02 farò l'estrazione tramite RANDOM!
Allora: cosa state aspettando?
PARTECIPATE NUMEROSE!
Un abbraccio affettuoso
Antonella

13/02/2012 h 16:50

Ragazze che emozione! Il candy è aperto da meno di 24 ore e voi siete già in 18!
GRAZIE!
E, da un primo controllo veloce, siete state tutte bravissime nel seguire le regole! SPETTACOLARI!
E va bene, dai, ve lo devo, visto l'immediato successo, vi premio con una seconda estrazione!
Continuate così, vediamo se riusciamo a farne anche una terza...
Grazie davvero di cuore!
Un forte abbraccio
Antonella

mercoledì 11 gennaio 2012

Love story...

Ciao a tutte!

Questa sera nel mostrarvi il mio ultimo lavoro vorrei raccontarvi una storia...
Una storia vera, una storia semplice che racchiude  in sè tante emozioni... La storia di una donna coraggiosa dal cuore grande...
Siamo nel 1956, in un piccolo paesino in provincia di Salerno. In una modesta e confortevole casa viveva una giovne famiglia: papà Antonio, mamma Carmela e i figli Pasquale, Francesco e la piccola Macrina. Sebbene non vivessero nel lusso il sorriso non mancava mai, così come le occasioni per fare festa e, soprattutto, per ballare. Ai due giovani innamorati piaceva tanto piroettare nella sala, sotto gli occhi allegri di amici e parenti.
Purtroppo, però, a volte il destino è crudele e un giorno mamma Carmela ricevette una bruttissima telefonata: papà Antonio aveva perso la vita sul posto di lavoro. 
Il cuore di mamma Carmela va in frantumi.
La vita di tutta la famiglia subisce una svolta...
I due figli più grandi vengono mandati in collegio, per garantire loro un'istruzione e un pasto caldo, mentre la piccola Macrina, di soli 18 mesi, resta a casa con la mamma.
Mamma Carmela fa di tutto per cercare di tenere unita la famiglia, lavora fino a spezzarsi la schiena...
Gli anni passano e,un bel giorno, mamma Carmela conosce un giovane uomo, Vincenzo. Tra i due nasce una forte intesa, che presto si trasformerà in amore. Vincenzo in paese è conosciuto per essere un po' libertino, con la battuta sempre pronta e troppi grilli per la testa, oltre che molto più giovane di lei.
Nonostante ciò mamma Carmela comincia una relazione d'amore con lui. La famiglia non apprezza, in paese la gente vocifera, addirittura il parroco cerca di redimerla, ma mamma Carmela è sicura dei loro sentimenti e prosegue per la sua strada, senza dar retta a nessuno. 
Tra alti e bassi la storia procede: lei così forte, indipendente, abituata a farsi in quattro per tutti, lui simpatico sbarazzino, ancora troppo legato alla sua libertà. I due decidono di andare a vivere insieme e presto da questa unione nascerà la tenera Anna.
Mamma Carmela, piegata dal lavoro e dai sacrifici si ammala di frequente, ma affronta tutto con un sorriso, senza farsi scoraggiare!
I figli crescono e, una dopo l'altro, ognuno si crea una propria famiglia.
Ormai mamma Carmela e Vincenzo sono diventati vecchi e si godono, tra un litigio e un sorriso, i numerosi nipoti.
Siamo nel 2005, mamma Carmela è da un po' di tempo che non sta troppo bene e, finalmente, si decide a fare degli esami di controllo. Purtroppo la diagnosi non è confortante: tumore ai polmoni in stato avanzato. Si potrebbe provare con la chemio o un intervento, ma forse il suo cuore, già compromesso, non reggerebbe... Come al solito mamma Carmela prende in mano la situazione, chiama a sè i figli e comunica loro una dolorosa decisione: è stanca, è vecchia, non vuole più lottare, vuole solo morire con dignità. Per i figli non è facile accettare la sua scelta, ma quando lei decide nulla può farle cambiare idea!
Passano mesi, le condizioni di mamma Carmela peggiorano. Chiama nuovamente tutti i figli: non vuole morire nel peccato, dopo quasi 50 anni di convivenza ha deciso di sposare Vincenzo.
Il 15 maggio 2006 mia nonna Carmela e mio nonno (acquisito) Vincenzo hanno deciso di "regolarizzarsi".
La storia, come potete immaginare, non ha un lieto fine: 15 giorni dopo mia nonna è diventata un angelo e ha raggiunto nonno Antonio.
Questo album è in ricordo di quei giorni...
 









Un ringraziamento speciale va a Marina: il progetto di questo album, infatti, è frutto della sua fantasia.
Un abbraccio di cuore a tutte voi che siete arrivate fino in fondo!
'Notte
Antonella